Io non lo so

se una risposta esiste oppure no,

ma a questo nostro esistere resisterò

viaggiando contro il tempo

andando contro vento.

Per ora so

che di domande tante ne ho,

ma non a tutte risponderò

perché sono contro tempo,

io viaggio contro vento.

E semmai tornerà

la voglia di rispondere a qualche curiosità

che un dubbio toglie e mille ne lascerà,

andrò contro il vento

cercando di afferrare il tempo.

E acqua sarò, per adattarmi ovunque io sarò,

accettando di gelare in inverno:

mi scioglierò poi con il caldo

perché vado contro vento

perché sono io il mio tempo.

Ascolterai.

Un giorno, sì, tu lo sentirai

il battito nel cuore che mai ti dirà 

la strada giusta quale sarà,

ma andrai contro vento 

andrai contro il tempo.

E pioggia sarai

per nascondere quelle lacrime che hai

rubato a un lamento

tenendo tutto dentro.

Imparerai 

che nella vita in pochi, sai,

sanno andare contro vento

e tu sarai fuori tempo.

Ma diventerai

un corso d’acqua che scorrerà 

fino al mare della serenità 

andando sempre contro vento 

perché sarai padrona del tuo tempo.

Sarai padrona del tuo tempo

andando contro il vento.
Gianluca Frangella

Annunci